home / Archivio / Fascicolo / La tutela della proprietà e del credito nella giurisprudenza della Corte EDU. Problemi di ..

indietro stampa articolo pdf articolo


La tutela della proprietà e del credito nella giurisprudenza della Corte EDU. Problemi di inquadramento giuridico

Stefano Carabetta

La questione giuridica proprietaria, da sempre irrisolta, è ritornata di grande attualità nel dibattito dottrinale nazionale ed europeo. Nella nuova definizione della situazione giuridica proprietaria un ruolo fondamentale è stato (e continua incessantemente ad essere) svolto dalla giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani. Sulla via di Strasburgo, la significativa dilatazione subita dal concetto di bene è il primo dato che emerge nell’ambito della teoria generale del diritto. La ricerca conduce ad una nuova concezione della proprietà intesa come inclusiva di altre situazioni giuridiche soggettive. 

The protection of property and credit in the jurisprudence of the ECtHR. Problems of legal framework

The legal property issue, always unresolved, has come again to the forefront of great interest in the national and European doctrinal debate. In the new property’s definition, a fundamental role has the case law of the European Court of Human Rights. The significant amplification of the concept of “good” is the first fact that emerges in the general theory of law. The research leads to a new concept of property delineated as entitlement to other rights.  

Stefano Carabetta - La tutela della proprietà e del credito nella giurisprudenza della Corte EDU. Problemi di inquadramento giuridico

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio