Jus CivileISSN 2421-2563
G. Giappichelli Editore
Articoli pių letti della rivista

Intelligenza artificiale e responsabilità civile. Alcune osservazioni sulle attuali proposte europee

Il presente contributo si pone l’obiettivo di analizzare il tema della responsabilità civile dei sistemi dotati di intelligenza artificiale. In particolare, dopo aver individuato le fonti in materia di intelligenza artificiale, verrà svolta una disamina delle proposte europee di regolamentazione e ci si soffermerà sull’analisi della regolamentazione della ...
di Caterina Del Federico Professoressa a contratto – Università Alma Mater Studiorum di Bologna

Diritto privato e interessi generali. Profili storico-sistematici

La dialettica tra interessi individuali e interessi generali segna tradizionalmente una linea di confine tra diritto privato e diritto pubblico. Essa non si sviluppa, però, soltanto lungo il discrimen tra i settori dell’ordinamento, dal momento che, come branche del diritto pubblico possono farsi carico della tutela dei primi, così il diritto privato fornisce rappresentanza al ...
di Giuseppe Portonera, Assegnista di ricerca in Diritto privato – Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Le azioni rappresentative a tutela dei consumatori nell'ambito del New Deal for Consumer. Alcune riflessioni

Il saggio affronta l’analisi delle azioni rappresentative a tutela dei consumatori nell’ambito del New Deal for consumer ed alla luce del d.lgs. 10 marzo 2023 n. 28, adottato in attuazione della Dir. UE 1828/2020. La cifra di armonizzazione minima di quest’ultimo atto normativo e il tenore e i rinvii dello stesso d.lgs. n. 28/2023 pongono, fra l‘altro, la questione delle ...
di Amalia Di Landro, Professoressa associata di Diritto privato – Università Mediterranea di Reggio Calabria

L'uso alternativo del diritto fra teoria e prassi

Il contributo mette a tema, a distanza di cinquant’anni, le ragioni ispiratrici del Convegno catanese su “L’uso alternativo del diritto”, ripercorrendo brevemente l’itinerario teorico che sorreggeva la critica alla dogmatica giuridica tradizionale, e il tentativo di svelarne le connessioni con il potere e gli intenti mistificatori. L’Autrice ricostruisce poi ...
di Carmelita Camardi, Professoressa ordinaria di Diritto privato – Università Ca’ Foscari Venezia

Azione di riduzione e rinuncia tacita al legato sostitutivo

La pronuncia annotata conferma l’orientamento consolidato in materia di rinuncia al legato in sostituzione della legittima, qualificato come condizione dell’azione di riduzione. Da tale qualificazione si ricava l’utile esperibilità della rinuncia al legato fino alla rimessione della causa in decisione. Tale orientamento appare meritevole di un ripensamento, nel senso di ...
di Giulio Biancardi, Dottorando – Università Ca’ Foscari Venezia

Il conflitto di interessi nella rappresentanza legale tra Codice civile e Codice di rito

La riforma della disciplina processuale del curatore speciale costituisce lo spunto per esaminare la disciplina del conflitto di interessi nelle diverse varianti legate alla disciplina sostanziale e processuale, muovendo dalle riflessioni di Salvatore Pugliatti ed esaminando i più recenti approdi giurisprudenziali.
di Ugo Salanitro, Professore ordinario di Diritto privato – Università degli Studi di Catania

Pagamento al creditore apparente e frodi informatiche

Il saggio indaga la fattispecie del pagamento al creditore apparente, in relazione al tema delle frodi informatiche, oramai sempre più diffuse nell'odierna prassi negoziale. Dopo alcune considerazioni preliminari sul destinatario del pagamento e sulla nozione di apparentia iuris, il saggio si sofferma sui presupposti applicativi dell’art. 1189, primo comma, cod. civ. e sul pagamento ...
di Matteo Boselli, Dottore di ricerca – Università degli Studi di Parma

Note in tema di separazione senza addebito e spettanza dei diritti successori di cui al cpv. dell'art. 540 cod. civ.

Fra i problemi interpretativi ed applicativi sorti intorno alla disposizione di cui al comma 2 dell’art. 540 c.c. particolare interesse ha suscitato quello concernente la configurabilità in capo al coniuge separato senza addebito dei diritti di abitazione sulla casa familiare e di uso sui mobili di corredo previsti dalla norma. La questione, oggetto di differenti opinioni in dottrina ...
di Valentina Viti, Ricercatrice di Diritto privato – Università degli Studi di Brescia

Autonomia privata e regolazione del mercato: tra nuovi spunti e vecchie questioni

Il saggio, muovendo da talune recenti conferme alla già accolta natura «artificiale» del mercato, si propone di valutare criticamente la perdurante attualità delle tesi sino ad ora predicate in relazione al delicato rapporto tra autonomia privata e regolazione del mercato. In particolare, preso atto della imperitura esigenza d’indagare – anche in prospettiva ...
di Emanuele Tedesco, Assegnista di ricerca in Diritto privato – Università Luiss Guido Carli

La nuova disciplina dei contratti di consumo aventi ad oggetto contenuti e servizi digitali

L’evoluzione dell’economia digitale ha dato luogo ad un crescente uso di contratti stipulati tra consumatori e professionisti aventi ad oggetto contenuti e servizi digitali. Muovendo dalla necessità di assicurare una tutela nei confronti del consumatore all’interno del mercato digitale e, al contempo, di rendere il diritto dell’Unione europea più competitivo ...
di Giulia Cirillo, Dottoressa – Università del Piemonte Orientale