home / Archivio / Fascicolo 5 - 2018


Fascicolo 5 31/10/2018

pdf fascicolo indice fascicolo

BENI E NEW PROPERTIES

Circolazione del diritto di sopraelevazione nel condominio e riflessi in tema di prescrizione e pubblicità immobiliare

L'articolo indaga la discussa natura giuridica del diritto di sopraelevare nel condomino, previsto dall'art. 1127 c.c., e si interroga di conseguenza sul regime che governa l'alienazione di tale diritto in favore di terzi diversi dal condomino avente diritto alla sopraelevazione, altresì analizzando i riflessi delle diverse possibili ricostruzioni sul piano sia della pubblicità ...
di Stefano Troiano

CONCORRENZA E MERCATO

Possibili strumenti di diritto privato nel contrasto della povertà: alcune rifles-sioni tra mercato e istanze sociali

L’articolo si interroga sulla possibilità di individuare nell’ambito del diritto privato strumenti per contrastare la povertà e altre forme di diseguaglianza. A tal fine, il contributo analizza alcune normative che ben si prestano a una lettura costituzionalmente orientata: la previsione di clausole sociali negli appalti pubblici, l’affermazione della ...
di Elisa Contu

FAMIGLIA

Modello costituzionale e consuetudini culturali in tema di famiglia, fra tradizione e innovazione

Lo scritto evidenzia il rilievo che va assegnato all’idea di famiglia affermatasi nella tradizione culturale al fine della ricostruzione del modello costituzionale che la riguarda, con specifico riferimento alla definizione che se ne dà quale “società naturale fondata sul matrimonio”. Si segnalano, con numerose notazioni critiche, quindi le più significative ...
di Antonio Ruggeri

PERSONA E DIRITTI FONDAMENTALI

Impresa e Terzo settore: un rapporto controverso

A fronte della recente entrata in vigore del c.d. “codice del terzo settore” (D.Lgs. 3.7.2017, n. 117), l’A. si interroga su problemi vecchi e nuovi, che si agitano in ordine all’esercizio di attività d’impresa da parte di enti diversi da quelli disciplinati nel libro V del codice civile: da quello dei limiti in cui è consentito agli ETS (Enti del Terzo ...
di Carlo Granelli 

RESPONSABILITA' CIVILE

La quantificazione del danno tra fatto e diritto. Brevi annotazioni su risarcimento integrale e compensatio lucri cum damno

L'autore indaga il tema della quantificazione del danno muovendo dall'analisi dei principi di "integrale riparazione" e "compensatio lucri cum damno".  La tesi è che la quantificazione del danno, pur potendo apparire una questione di fatto, è in realtà un'operazione marcatamente giuridica. La conclusione viene argomentata anche alla luce della recente giurisprudenza ...
di Tommaso Pellegrini

L´inadempimento dipendente da dolo

Il saggio si interroga sul significato del riferimento al dolo contenuto nell’art. 1225 c.c. per poi esaminare, in relazione alla conclusione raggiunta, la problematica del c.d. inadempimento efficiente e il rilievo del dolo nell’art. 1229 c.c.
di Giuseppe Grisi

Danno da inumana detenzione

Il contributo affronta le diverse questioni interpretative sollecitate dall’analisi della disposizione contenuta all’art. 35 ter ord. pen., che introduce un diritto risarcitorio o indennitario per il soggetto che abbia subito condizioni inumane di detenzione. Con riguardo a tale previsione, si sono posti problemi interpretativi relativi alla natura del rimedio individuato dal ...
di Valerio Ceccarelli

SUCCESSIONI

Le liberalità indirette, tra ricostruzioni ermeneutiche e tutela dei terzi

Le “liberalità indirette” costituiscono quel fenomeno negoziale che non riveste la forma della donazione ma che è comunque caratterizzato dal fine liberale ed ha lo scopo e l’effetto di arricchire gratuitamente il beneficiario. Si distinguono in tre categorie: atti diversi dal contratto, contratti singoli, più contratti combinati tra di loro. Tale fenomeno ...
di Luigi Palazzo